Francia, operai rischiano di perdere il lavoro minacciano: “Abbiamo minato la fabbrica con bombole a gas”.

Firenze – «Abbiamo minato la fabbrica con bombole a gas. Facciamo saltare per aria tutto». La minaccia è degli operai di un impianto della Creuse, nel centro della Francia, che rischiano di perdere il lavoro a causa della chiusura imminente dello stabilimento di Souterraine. L’azienda produce pezzi di ricambio per automobili Psa e Renault e ha 277 dipendenti. Secondo France Bleu Creuse, i lavoratori hanno annunciato che intendono occupare la fabbrica giorno e notte se non avranno risposte dai loro superiori.

Ustica, Alfano firma quattro rotagorie internazionali

Il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha firmato ed inoltrato oggi quattro rotagorie internazionali, accogliendo le richieste della Procura di Roma. Le rotagorie riguardano Stati Uniti, Belgio, Germania e Francia.

FirenzeIl ministro della Giustizia Angelino Alfano ha firmato ed inoltrato oggi quattro rogatorie internazionali sulla strage di Ustica. Le rogatorie, richieste dalla Procura di Roma che due anni fa ha aperto  un’indagine sul disastro del Dc9 (81 morti) in seguito alle affermazioni fatte dall’ex Presidente della Repubblica Francesco Cossiga, riguardano Stati Uniti, Belgio, Germania e Francia. Proprio nei giorni scorsi – 22 giugno – il ministro degli Esteri francese Bernard Valero ha affermato la volontà del suo Paese di cooperare <<non appena le autorità italiane ci invieranno una rotagoria internazionale>>. Nel 2008 Francesco Cossiga affermò che ad abbattere il Dc9 fu un missile sparato da un caccia francese e la Procura capitolina ascoltò come testimoni il senatore a vita e l’ex Presidente del Consiglio Giuliano Amato.

La reazione dell’Associazione parenti delle vittime (La Repubblica)

Sky Tg24

Link