Inps: i lavoratori “esodati” sono 390mila

In una relazione, inviata al ministero del Lavoro, l’Inps fa presente che i lavoratori esodati sono 390mila.

RomaI lavoratori definiti esodati – termine brutto – che potrebbero avere diritto ad andare in pensione sulla base delle vecchie regole secondo il decreto Salva Italia e il Milleproroghe sono 390.200: è quanto emerge dalla Relazione Inps al ministero del Lavoro inviata prima della firma del decreto che fissa a 65.000 la quota dei salvaguardati.