Fisco, sei miliardi di euro non dichiarati nel primo quadrimestre del 2012.

FirenzeNei primi quattro mesi del 2012 la Guardia di Finanza ha scoperto 2.192 evasori totali. Dalle indagini è emerso che gli evasori hanno nascosto al fisco redditi per oltre 6 miliardi di euro. In materia di Iva, sempre nel primo quadrimestre 2012, la Guardia di Finanza ha scoperto 650 milioni di euro di Iva evasa. Le persone denunciate all’autorità giudiziaria sono 853 e altre 530 per occultamento o distruzione della contabilità. I maggiori “picchi” di evasione, riferisce in una nota la Guardia di Finanza, sono stati riscontrati nel settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio (quasi il 25% del totale), delle costruzioni edili (circa il 22%), delle attività manifatturiere (11), delle attività professionali, scientifiche e tecniche (5,7) e delle attività di alloggio e ristorazione (5,5) (link).

 

 

 

PinterestTumblrShare

Più controlli sui luoghi di lavoro in Toscana

Firenze - Si è tenuto oggi al PalaCongressi di Firenze il Forum nazionale sulla salute dei lavoratori, un incontro organizzato dalla Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, dalla Regione Toscana e dal Coordinamento tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro.

Il Forum è stata l’occasione per fare il punto sui controlli effettuati in Toscana sui luoghi di lavoro, e il bilancio è positivo in termini di lavoro svolto, un po’ meno in termini di irregolarità riscontrate, il dato che ci sta più a cuore. A fronte di 30mila sopralluoghi sono state evidenziate 6.142 violazioni di legge e sono stati effettuati 164 sequestri.

Tutto ciò conferma l’indispensabilità di un sistema di controlli rigoroso e costante. Un dato che speriamo venga confermato anche per il futuro nonostante i segnali non proprio positivi che giungono dalle ultime iniziative del Governo.

La cronaca del Forum

PinterestTumblrShare