Lavoro: oltre 3600 le violazioni della sicurezza accertate dai carabinieri nei primi tre mesi del 2010

Firenze3.636: è il numero delle violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, accertate dai carabinieri nel primo trimestre di quest’anno. La cifra ricavata è il frutto delle 1.758 ispezioni nei settori dell’edilizia, agricoltura, industria, commercio e servizi svolte dal comando dei Carabinieri per la Tutela del Lavoro in Italia. La maggioranza delle violazioni – ben 1.369 – riguarda la prevenzione degli infortuni nelle costruzioni. Sempre nel primo trimestre del 2010, su 50.736 lavoratori controllati, 7.551 sono risultati in “nero”, ovvero senza nessun tipo di copertura, e su 333 minori, 161 sono risultati “occupati illecitamente”. 

Tra le violazioni della sicurezza accertate con una frequenza maggiore rientrano anche la carenza di informazione e formazione dei lavoratori (616), la carenza di sicurezza durante il lavoro (611), le misure da adottare per la salute e la sicurezza nei cantieri temporanei (566) e l’insufficienza di norme igieniche (384).

Link

 

 

PinterestTumblrShare