Libri: “Casa Biagi. Una storia familiare”. Il racconto delle figlie, Bice e Carla.

“Casa Biagi. Una storia familiare”. E’ il titolo del scritto scritto da Bice a Carla Biagi in omaggio al cronista di Pianaccio, al padre e al partigiano. Il libro sarà presente in tutte le librerie da mercoledì 3 ottobre.

Milano – Casa Biagi. Una storia familiare“. E’ il titolo del libro scritto dalle figlie di Enzo Biagi, Carla e Bice, in omaggio ad un padre, un testimone del Novecento, un partigiano. Il libro sarà presente nelle librerie da mercoledì 3 ottobre e sarà presentato giovedì 18 dello stesso mese (ore 18,30) alla libreria Rizzoli (in galleria) a Milano. A distanza di cinque anni dalla scomparsa del cronista di Pianaccio, come amava definirsi, le figlie hanno deciso di scrivere un secondo libro – in verità il primo “In viaggio con mio padre” porta la firma soltanto di Bice Biagi, entrambi pubblicati da Rizzoli – per ricordare, in questi tempi bui, un giornalista dalla schiena dritta, «un uomo che fece del rigore etico il bene più prezioso da lasciare in eredità», come si legge nella sinossi del testo.

Domani saremo a Milano per dire che vogliamo un’Italia libera e giusta.

MilanoSaremo in molti domani pomeriggio al Palasharp di Milano e tutti con la stessa intenzione: far dimettere il premier. Subito mia sorella Carla ed io abbiamo aderito alla proposta di Libertà e Giustizia, stanche di un capo del governo che è convinto, avendo avuto il consenso popolare, di essere al di sopra delle leggi, di un capo del governo che attacca la Costituzione, i magistrati, i giornalisti con la schiena dritta, la dignità delle donne e dei cittadini. Ed è quella dignità che vogliamo rivendicare per non dover più provare vergogna perché non sappiamo indignarci di fronte a un potere che a tutto pensa fuorché al bene del Paese e al futuro dei nostri figli. Il 5 febbraio, insomma, è una tappa importante perché andremo a difendere gli interessi di quanti non sopportano più l’arroganza e vogliono che l’Italia torni ad essere un’Italia libera e giusta.

Firma: Bice Biagi.

Fonte: Articolo 21.

Pistoia, una giornata alla memoria di Enzo Biagi. 25 novembre: convegno, una lapide e un ponte in omaggio del cronista.

PistoiaUna giornata alla memoria di Enzo Biagi. Il comune di Pistoia, in collaborazione con il quotidiano “La Nazione”,  ha organizzato un convegno dal titolo “Web, nuovi media, giornali: il valore dell’ attendibilità”.  L’incontro è in calendario per la mattina di mercoledì 25 novembre all’auditorium “Terzani” della biblioteca San Giorgio a Pistoia (via Pertini). Inizio alle ore 10. Nel pomeriggio alle ore 15,  nella immediata periferia della città, sarà intitolato un nuovo ponte alla memoria del cronista di Pianaccio e sarà scoperta una lapide commemorativa. Alla cerimonia, oltre al sindaco di Pistoia Renzo Berti, saranno presenti le figlie dello scrittore, Bice e Carla Biagi.  

Ricordando Enzo Biagi: “Il giornalismo d’autore”.

Da domani fino al 14 novembre, il comune di Lizzano Belvedere, assieme ai comuni di Porretta Terme e Carmugnano, ha organizzato una serie di incontri, eventi per ricordare Enzo Biagi. La manifestazione, alla sua prima edizione, avrà come tema “Il giornalismo d’autore”.

Prato – <<Per me Pianaccio è l’inizio e la fine della favola della mia vita>>. Parole scritte da Enzo Biagi, maestro libero del giornalismo italiano. Il comune di Lizzano Belvedere ricorderà il cronista, come lui stesso amava definirsi, con un calendario ricco di incontri. La manifestazione, che coinvolgerà anche i comuni di Carmugnano e Porretta Terme dove di svolgeranno parte degli eventi, inizierà domani e si concluderà il 14 novembre. A questa prima edizione dal titolo “Il giornalismo d’autore”, all’apertura dei lavori, oltre alla presenza delle figlie, Bice e Carla, parteciperanno i direttori dei quotidiani Il Resto del Carlino Pierluigi Visci e del Fatto Quotidiano Antonio Padellaro, il vicedirettore del Corriere della Sera Giangiacomo Schiavi e il presidente dell’ordine dei giornalisti dell’Emilia-Romagna Gerardo Bombonato. Si andrà avanti, alternando incontri, presentazioni di libri e spettacoli teatrali.  E’ prevista anche la partecipazione dei giornalisti Fabrizio Gatti, Gian Antonio Stella e Giovanni Porzio.  

Per ulteriori informazioni, vi rimandiamo al “taccuino Biagi e al programma completo degli eventi.

In memoria di Enzo Biagi, le figlie (Bice e Carla) hanno promosso un premio.

Firenze Le figlie di Enzo Biagi, Bice e Carla, avvalendosi della collaborazione di vari soggetti e del contributo di singole persone che spontaneamente hanno voluto partecipare all’idea, hanno promosso un premio per onorare la figura del giornalista e scrittore. E’ stata la stessa Bice Biagi a renderlo noto scrivendo un articolo, pubblicato su il quotidiano on-line Articolo 21.  La “Casa della Cultura Enzo Biagi” esprime la propria soddisfazione nei confronti della famiglia invitando, soprattutto i giovani, a leggere il servizio con annesso il bando di concorso.

Enzo Biagi: a maggio cerimonia in onore dello scrittore.

A Pistoia intitolato un ponte in memoria di Enzo Biagi. La cerimonia si svolgerà a maggio.

Pistoia  – Sarà intitolato ad Enzo Biagi il ponte di via Bonechi, la nuova realizzazione del primo tratto dell’Asse dei Vivai in località Bottegone, in provincia di Pistoia. L’iniziativa è promossa dalla giunta di Pistoia. La cerimonia si svolgerà a maggio. Probabile la presenza delle figlie, Carla e Bice, dello scrittore. E’ una delle tantissime iniziative organizzate in tutta Italia per ricordare il cronista, come Biagi amava definirsi. Nell’articolo troverete le parole del sindaco della città toscana e il pensiero espresso da Bice Biagi.