Piazza della Loggia, una strage senza colpevoli

Firenze – Oggi 28 maggio 2013 è il trentanovesimo anniversario di una delle stragi più terribili e misteriose compiute dall’estremismo neofascista, con la probabile complicità dei servizi segreti italiani, all’interno di una strategia della tensione che ha una data d’inizio convenzionale – l’eccidio di piazza Fontana a Milano il 12 dicembre 1969- e una di … Leggi tutto “Piazza della Loggia, una strage senza colpevoli”

Piazza della Loggia, lo Stato pagherà le spese del processo anche ai familiari delle vittime

Lo Stato pagherà le spese dei familiari delle vittime della strage di piazza della Loggia, a Brescia (28 maggio 1974, otto morti e oltre cento feriti).

Piazza della Loggia, nessun colpevole. Le parti civili dovranno pagare le spese processuali.

La Corte di Appello di Brescia ha assolto l’ex ispettore di Ordine nuovo per il Triveneto Carlo Maria Maggi, l’ex ordinovista Delfo Zorzi, l’ex collaboratore del Sid Maurizio Tramonte e il generale dei carabinieri Francesco Delfino, ai tempi dell’eccidio comandante del Nucleo investigativo dei carabinieri di Brescia e accusato di aver saputo della strage imminente e di averla assecondata.