Thyssen, Cassazione: bocciato il ricorso straordinario degli imputati condannati

FirenzeNessun errore nella sentenza di condanna definitiva per il rogo avvenuto alla Thyssenkrupp, dove nel dicembre 2007 persero la vita sette operai. Con questa motivazione la terza sezione penale della Cassazione ha bocciato, dichiarandoli inammissibili, i ricorsi straordinari presentati dagli imputati italiani e tedeschi, condannati in via definitiva il 13 maggio 2016 per il rogo allo stabilimento torinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *