Vincenzo De Luca, il tribunale rinvia la decisione in attesa della Consulta.

Il Tribunale rinvia il giudizio in attesa del prnunciamento della Consulta. E, così, il governatore campano Vincenzo De Luca resta in carica.

Firenze Resta in carica il governatore campano Vincenzo De LucaLa prima sezione del tribunale civile di Napoli ha infatti rinviato il giudizio di merito relativo alla sospensione per effetto della Legge Severino, in attesa della pronuncia della Consulta chiamata a esprimersi sulle eccezioni di incostituzionalità. Nel provvedimento il Tribunale sottolinea, in particolare, che la sospensione del giudizio di merito è obbligata in presenza di una questione di incostituzionalità sollevata davanti alla Consulta. La legge istitutiva della Corte Costituzionale prevede, infatti, la “sospensione obbligatoria” (è scritto “sospende”, non “può sospendere”, si rileva nel provvedimento).  «Il giudice – afferma il Tribunale – non può decidere la controversia se la Corte Costituzionale non dirime il dubbio sulla contrarietà della norma all’assetto costituzionale». Resta confermata, dunque, la decisione adottata nel luglio scorso quando il tribunale congelò la sospensione dalla carica di De Luca (stabilita in applicazione della legge Severino da un decreto del governo dopo una condanna in primo grado inflitta a De Luca per abuso di ufficio) e inviò gli atti alla Consulta. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *