Cassazione, confermata la condanna ad Augusto Minzolini per peculato

In Cassazione confermata la condanna ad Augusto Minzolini per peculato

Roma E’ confermata la condanna a due anni e mezzo per peculato continuato ad Augusto Minzolini, ex direttore del Tg1. Lo ha deciso la sesta sezione penale della Corte di Cassazione rigettando il ricorso del giornalista e parlamentare. Confermata anche quindi l’interdizione dai pubblici uffici per la durata della pena, come stabilito dalla Corte di appello di Roma il 27 ottobre 2014. L’accusa era quella d’aver superato in 14 mesi il budget messo a sua disposizione dall’azienda. La somma contestata, circa 65mila euro in un anno e mezzo, era stata completamente rimborsata alla Rai già da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *