Strage Viareggio, i testi non si presentano.

Nella prossima udienza testimonieranno il Presidente della Regione Rossi e l’ ex sindaco di Viareggio Lunardini

Lucca – Udienza “lampo” al processo per la strage di Viareggio. E’ stato sentito solo un teste, peraltro marginale. Gli altri, regolarmente citati, non si sono presentati e il fatto ha infastidito sia i familiari delle vittime che il Collegio giudicante presieduto dal giudice Gerardo Boragine.

Il collegio ha fissato il calendario delle testimonianze nelle prossime udienze: mercoledì 13 maggio parleranno Enrico Rossi (presidente Regione), Luca Lunardini (sindaco Viareggio nel giugno 2009), Leonardo Betti (ex sindaco 2013-2014), insieme ai medici di Marco Piagentini (testimoni per l’avvocato Maffei). Il 20 maggio toccherà a Marco Piagentini e ai consulenti delle parti civili. Udienze in programma anche il 27 maggio, il 10 e 17 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *