25 aprile, sera della vigilia tutti in piazza

Firenze Un 25 aprile all’insegna del ballo e del canto in tutte le città italiane. Per l’anniversario del 70° della festa di Liberazione sono stati organizzati eventi e manifestazioni. Arci, Anpi, Istituto per la storia della resistenza e Radio Popolare hanno organizzato un omaggio alla Resistenza, ispirato alla grande festa popolare dell’estate 1945 che l’allora sindaco di Milano, Antonio Greppi, promosse per festeggiare in piazza con canti e balli la liberazione dall’occupazione nazifascista. «Liberi anche di ballare e cantare» intende avvicinare le nuove generazioni al 25 aprile per mezzo dello stesso spirito che mosse le parole di Greppi 70 anni fa: «Si balla per le strade, sui marciapiedi, nei viali, le strade della circonvallazione fanno da cintura a questa esplosione di letizia, di libertà, quasi a cancellare definitivamente le ore buie degli odi, delle diffidenze».

Nelle maggiori piazze italiane stasera, dunque, tutti saranno  #liberidiballare in attesa della mezzanotte quando, in diretta in contemporanea su Radio Popolare, verrà intonata “Bella ciao” con un adattamento del trombettista Paolo Fresu.

 

25 aprile, Piero Angela: ” Quel giorno l’Italia …”. (firma: Ilaria Lonigro, fonte: Il Fatto)

25 aprile, la Liberazione del vocabolario…. (firma: Ilaria Lonigro, fonte: Il Fatto)

70 anni dopo, il coraggio di essere liberi (fonte: La Repubblica)

Corri Vittorio, verso la libertà (di Laura Pertici, fonte: La Repubblica) 

Sandro Pertini intervistato da Enzo Biagi 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *