Processo Olivetti: la difesa ricusa il gup (che si astiene), nominato un nuovo giudice

FirenzeComincia con un intoppo il processo Olivetti sulle morti per amianto negli stabilimenti del gruppo e che coinvolge Carlo De Benedetti, Corrado Passera e Roberto Colaninno. Il gup di Ivrea Alessandro Scialabba ha dovuto astenersi dall’udienza preliminare perché aveva già avuto un ruolo in questo procedimento e rischiava di essere ricusato dopo la richiesta fatta dagli avvocati Guglielmo Giordanengo e Nicola Menardo, difensori di Camillo Olivetti, nipote del fondatore dell’azienda. Per questa ragione il presidente del tribunale Carlo Maria Garbellotto ha dovuto nominare un altro giudice e l’udienza ricomincerà il 7 maggio prossimo. 

Amianto Olivetti… (fonte: La Repubblica) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *