Shoah, chiuso da quattro anni il padiglione italiano nel memoriale di Auschwitz

Firenze L’Italia è l’unico Paese a non aver versato alcun contributo alla Fondazione di Auschwitz per perpetuare la memoria dell’Olocausto del quale furono vittime anche 7.500 ebrei italiani. Inoltre il padiglione italiano al Block 21 del lager di Auschwitz è chiuso da quattro anni. A denunciare questa situazione è lo storico Marco Patricelli, autore del libro “Il volontario”, edito da Laterza, e dedicato al capitano polacco Witold Pilecki che per primo informò il mondo sugli orrori nazisti perpetrati ad Auschwitz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *