Ordine di arresto per Marcello dell’Utri, ma l’ex senatore è latitante.

Marcello dell’Utri è latitante

Firenze Marcello Dell’Utri è latitante. Ufficialmente dalla sera di giovedì 10 aprile. La terza sezione della Corte d’Appello di Palermo ha emesso un ordine di custodia cautelare per pericolo di fuga nei suoi confronti, ma la polizia non ha potuto eseguirlo perché non riesce a trovarlo. Non è chiaro ancora dove si trovi l’ex senatore. In un primo momento, fonti palermitane hanno dichiarato all’Ansa che Dell’Utri aveva raggiunto il Libano. Ma da Beirut, sempre all’agenzia, fonti bene informate hanno smentito l’indiscrezione.

La notizia arriva a pochi giorni dalla sentenza definitiva in Cassazione sul concorso esterno in associazione mafiosa – fissata per martedì 15 aprile – reato per il quale è stato condannato a sette anni di carcere. E proprio in vista dell’udienza il fondatore di Forza Italia ha lasciato il Paese. L’ex senatore Pdl, amico di Silvio Berlusconi, e già numero uno di Publitalia, allo stato sembra introvabile. Sparito proprio nei giorni in cui l’ex premier attende la decisione sull’affidamento ai servizi sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *