Caso Lusi: Rutelli litiga con Lucia Annunziata

FirenzeDurante la trasmissione “In Mezz’ora“, andata in onda oggi, Francesco Rutelli litiga con Lucia Annunziata. Pubblichiamo il botta e risposta, durante il quale il presidente dell’Api, incalzato dalle domande della giornalista sull’inchiesta che coinvolge l’ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi, sbotterà affermando «Mi rompete le palle!». A seguire, la nota stilata dal comitato di redazione de L’Espresso.  

Rutelli: «Adesso, parliamo di politica e i ladri mandiamoli dove debbono andare a finire e, diamo un lieto fine a questa storia». Annunziata: «Io spero per tutti che ci sia un lieto fine. Ma, la politica è anche questo. Che cosa c’è che non funziona?». Rutelli: «Io ho chiarito e le ho risposto». Annunziata: «Però, io vorrei capire questo». Da qui in poi, il confronto si fa aspro, spigoloso. Rutelli: «Mi faccia anche dire: mo basta». Annunziata: «Cosa c’è di male nel fatto che lei riceve questi soldi?». Rutelli: «Non li ricevo. Continua a dirlo? Non ricevo un centesimo, li dò. Ma, li dò. Mi scusi, ma lei ancora insiste? Alla terza volta? Insiste? Non li ricevo, li dò. Ma l’ho querelato. Vuol farsi querelare anche lei?». Annunziata: «Sì, dai». Rutelli: «No. Mi scusi: ma lei mi ascolta o segue la sua scaletta? Ripete le domande che aveva programmato? Annunziata: «Le scalette non le seguo». Rutelli: «Le ho detto che non ho avuto un centesimo. Che li ho dati. Devo essere, diciamo così, non voglio dire  elogiato perché mi sono occupato dei temi dell’ambiente che mi appassionano da 30 anni, insieme ad esponenti di tutti i partiti. Ho finanziato, io, personalmente, di tasca mia, e ancora mi rompete le palle? Mi scusi e basta!». Annunziata: «Ho bisogno che lei mi ripetesse questo: L’Espresso ha sbagliato». Rutelli: «Ha bisogno per andare a dormire tranquilla stanotte? Vabbé ho fatto una buona azione». Annunziata: «Senta Rutelli, anch’io faccio un mestiere che ha una certa funzione pubblica. Ogni tanto, anche a noi giornalisti dateci. Davvero». Rutelli: «Ho risposto due ore e mezzo l’altro giorno (venerdì scorso ndr)». Annunziata: «Rutelli ha risposto due ore e mezzo a una conferenza stampa, siamo in un’altra situazione». Rutelli: «Andiamo avanti. Perfetto». Annunziata: «No mi tratti come una deficiente».

La nota del Cdr de L’Espresso

Link

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *