Elezioni amministrative, il primo turno premia il centrosinistra

Tredici Comuni capoluogo assegnati al centrosinistra, 4 al centrodestra. A livello provinciale tre a due per il centrosinistra

Prato – Il primo round nei trenta comuni capoluogo chiamati al voto si chiude sul 13 a 4 per il centrosinistra. Per altre tredici amministrazioni sarà necessario aspettare i ballottaggi in programma il 29 e il 30 maggio.

A livello provinciale centrosinistra in vantaggio tre a due nelle cinque partite già decise. Lucca, Gorizia e Ravenna restano all’opposizione, mentre la maggioranza si riconferma a Treviso e conquista Campobasso. Appuntamento tra due settimane per le  altre sei amministrazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *