Incidenti sul lavoro: 790mila nel 2009. Anmil, il 10 ottobre manifestazioni in tutta l’Italia.

Nel 2009 sono stati 790mila gli infortuni sul lavoro, oltre 1000 lavoratori hanno perso la vita e circa 300 sono morti a causa di una malattia professionale. Il 10 ottobre manifestazioni in tutta l’Italia, promosse dall’Anmil, in occasione della Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro.

FirenzeNel 2009 sono stati 790mila gli infortuni sul lavoro, oltre 1000 lavoratori hanno perso la vita e circa 300 sono morti a causa di una malattia professionale. <<Queste cifre dimostrano – si legge in un comunicato dell’Anmil (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro) – che l’impegno comune finora profuso non è assolutamente sufficiente a tutelare la salute dei lavoratori e per questo bisogna trovare soluzioni che facciano applicare le norme sulla prevenzione>>. Il 10 ottobre l’Anmil richiamerà l’attenzione con manifestazioni che si svolgeranno contemporaneamente in tutte le province d’Italia nell’ambito della “Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro”, istituzionalizzata con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 1998. Per questa sessantesima edizione l’Anmil ha scelto come sede principale di tutte le iniziative Modena.

Comunicato Anmil 

Non morti bianche, ma morti tricolori (Articolo 21)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *